La ricostruzione del complesso areola-capezzolo è uno dei trattamenti più richiesti dopo interventi di mastectomia uni/bilaterale.

La possibilità di ricreare un effetto tridimensionale e super soft, grazie ai pigmenti e agli aghi del Metodo Manuale Softap, rendono straordinariamente versatili le strutture ricostruttive, oltre ad offrire la possibilità di intervenire su cicatrici e smagliature in maniera estremamente delicata.